Cronaca

Mariano, provano la rapina al bar ma vengono messi in fuga. Arrestato 29enne

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Como ha confermato l’ordine di carcerazione al Bassone per uno dei due fratelli che l’8 settembre scorso hanno provato a derubare un bar di Mariano Comense, senza riuscirci.

Pistola scacciacani in pugno e volto mascherato dal casco, il duo, rispettivamente di 39 e 29 anni, italiani, avevano tentato il colpo grosso al bar. Ma, messi in fuga dagli avventori, sono stati poi arrestati dai Carabinieri in flagranza di reato.

Oggi, i Carabinieri della Tenenza di Mariano hanno eseguito l’ordine di carcerazione per il 29enne per i reati di rapina a mano armata e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata